I 4 Elementi base del trattamento Ayurvedico

 

Charak Samhita Sutrasthan 9

 771

 

Il 9 ° capitolo della Sutrasthana di Charaka Samhita spiega in breve per quanto riguarda i 4 elementi fondamentali del trattamento ayurvedico. Questo capitolo si chiama “ Khuddaka Chatushpada Adhyaya”. Questi quattro elementi sono essenziali per realizzare lo scopo del trattamento.

 

  

Ultima modifica il Mercoledì, 11 Febbraio 2015 21:19

Visite: 2590

Massaggio ABHYANGAM

 “Il massaggio è estremamente utile per la pelle perché vata predomina nell’organo del senso tattile, che è posto nella pelle.. Come una brocca, un [sacco] di pelle secca, l’asse della ruota di un carro  diventano forti e resistenti se li si unge con olio, cosi con il massaggio con olio si fortifica il corpo dell’uomo.. Il corpo di chi pratica regolarmente il massaggio con l’olio, anche se viene ferito o sottoposto a grandi fatiche, non è molto provato. E’ liscio, morbido, sodo e incantevole. Praticando con regolarità il massaggio vengono respinti gli attacchi dell’invecchiamento. L’uso dell’olio sopra il corpo elimina i cattivi odori, cura la pesantezza, toglie la sonnolenza che è sgradevole e toglie la sgradevolezza del sudore.”

Ca. Su. V, 85-93

 

massaggio ayurvedico abhyangam

 

Ultima modifica il Mercoledì, 11 Febbraio 2015 21:19

Visite: 3528

LO STRESS TI STRESSA?

 

Lo stress ti stressa.1La vita moderna è piena di problemi: preoccupazioni, scadenze, frustrazioni, richieste. Per molte persone, lo stress è così comune che è diventato un modo di vivere. Lo stress non è sempre male. In piccole dosi, può aiutare a svolgere sotto pressione e motivare a fare del tuo meglio. Ma quando si è costantemente “in modalità di emergenza”, sono la mente e il corpo a pagarne il prezzo. 

È possibile proteggersi riconoscendo i segni ed i sintomi dello stress in modo da prendere le misure necessarie per ridurre gli effetti nocivi.

Ultima modifica il Mercoledì, 11 Febbraio 2015 21:19

Visite: 3769

Consigli per l'autunno

RUTUCHARYA: LO STILE DI VITA STAGIONALE SECONDO L’AYURVEDA

CONSIGLI PER RIMANERE IN SALUTE

 

 

Autunno AyurvedaL’Ayurveda (dal sanscrito Ayur: longevità; Veda: conoscenza, consapevolezza – la “Consapevolezza della Longevità”], medicina tradizionale indiana, aiuta l’uomo a conservare al meglio la vita ed il più a lungo possibile, con un approccio che oggi definiremmo complessivo o “Olistico” perché Preventivo oltre che Curativo.

Ultima modifica il Mercoledì, 11 Febbraio 2015 21:19

Visite: 3617

Dialogo tra uno scettico curioso e un ayurvedico Convinto [3]

chakra
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Autore: Dott. A. Chiantaretto
 

A. Come si diceva l’ultima volta, abbiamo tre Dosha: “ Vata, Pitta e Kapha”
Abbiamo visto che il fuoco digestivo detto Agni permette l'assorbimento dei nutrienti dai cibi che vengono scissi, cotti dal fuoco “Agni”... 
Abbiamo visto che poi il cibo digerito procede lungo il suo percorso, i nutrienti assorbiti e le sostanze non utilizzabili vengono trasformati in “Mala”, ovvero scarti (urine, sudore)... Ma quale è il Dosha che spinge giù il cibo?.

Ultima modifica il Martedì, 22 Settembre 2015 10:14

Visite: 1254

Shanti Deva © 2014 | Powered by ARTEXPOWEB. All rights reserved.